Essere più veloci

Raggiungere i vostri obbiettivi

Sentirvi belle

Esplora la nostra sezione salute, benessere e lifestyle. Sentiti più a tuo agio in piscina, trova il costume più adatto alla tua silhouette e leggi i nostri articoli su alimentazione e lifestyle.



Divertirvi

Tutto il necessario per divertirsi sia in piscina che in vacanza, con la famiglia o da soli - in più programmi per il nuoto neonatale, giochi e consigli sulle prossime vacanze 

 

 



Fastskin

IQfit

Biofuse

Speedo Sculpture

Endurance


Scopri tutto sui nostri atleti, sfoglia i nostri articoli e affina la tua tecnica con i consigli dei nostri migliori allenatori

Benvenuto nella sezione News, articoli e consigli sulla tecnica. Qui potrai trovare utili consigli motivazionali, suggerimenti dei nostri allenatori, novità su eventi e atleti e i nostri famosi video tutorial. 


Consigli e suggerimenti

Migliora la gambata a Rana con Jessica Hardy

L'Oro Olimpico, Jessica Hardy, ci mostra attraverso questo video tutorial come eseguire una potente gambata a rana. Il video include consigli dei nostri allenatori d'elite per aiutarti a migliorare il movimento di anche e piedi, permettendoti di incrementare velocità e forza nella gambata.

Migliora la gambata a Rana

Nella rana una parte significativa della propulsione è generata dalle gambe. Migliore sarà la tua tecnica di gambata , più propulsione genererai e più veloce sarà la tua nuotata.

Inizia con la fase di recupero

La gambata inizia quando piedi e gambe si  separano, le ginocchia sono piegate al massimo e la pianta dei piedi è rivolta verso la superficie dell’acqua in posizione “a martello”. Alla fine di questa fase sia le ginocchia che le caviglie formeranno approssimativamente un angolo di 90 gradi e i piedi dovrebbero essere direttamente sopra le ginocchia. Fai attenzione a non portare le ginocchia troppo esternamente alla larghezza del corpo perchè così facendo si verrebbe a creare maggiore resistenza con l’acqua rendendo più difficile la successiva fase di “presa”.

Perfeziona la “presa” con i piedi

Mantenendo i piedi “a martello”, inizia la fase di “presa” ruotando i piedi verso l’esterno, indirizza le punte verso il bordo della piscina e tieni le caviglie e le piante dei piedi pronte a spingere l’acqua all’indietro.

La fase di spinta

Per generare propulsione spingi  l’acqua all’indietro con i piedi mentre distendi completamente le gambe e poi ruota i piedi in modo circolare alla fine del movimento. L’obiettivo da raggiungere per completare correttamente la gambata deve essere quello di avvicinare parallelamente le piante dei due piedi.

Cerca di spingere acqua con i piedi. La forza da impiegare dovrebbe essere verso dietro e non verso l’esterno, mantenendo la gambata stretta. 

Gli ultimi 30-45 cm della gambata sono fondamentali, in quanto è qui che si genera maggiore propulsione. Cerca di far ruotare i piedi in modo che si incontrino alla fine del movimento.

Notate quanta potenza Jessica riesce ad imprimere alla sua gambata.

Guarda gli altri video tutorial sulla tecnica a rana!

Migliora la bracciata a rana con Jessica Hardy

Migliora la respirazione a rana con Jessica Hardy

Migliora l’assetto a rana con Jessica Hardy

 

 

Prodotti correlati

  • Community

    Bisogno di ispirazione? Unisciti alla nostra comunity per consigli suggerimenti su tutto, dalla tecnica agli allenamenti.

  • I nostri negozi

    Non riesci a trovare quello che cerchi, o hai bisogno di parlare con un esperto? Trova il rivenditore Speedo più vicino a te.